Quando forse abiterò altrove…

•marzo 31, 2009 • 2 commenti

Forse non sarà esaltate come Fully Flared, ma il trailer ti frega di brutto.

Podcast #14 – Obse

•marzo 22, 2009 • 1 commento

Tracklist:

Swing Kids – Line Number One
Belong – Red Velvet Or Nothing
Gowns – Marked
Infinite Body – False Awakenings
Part Timer – Scrub Pine (Scrubbed)
Arnold Dreyblatt & The Orchestra of Excited Strings – Lucky Strike
Dianne Berkun and the Brooklyn Youth Chorus – The Sweets of Evening
Ribbons – Automatism
The Cascading Voices of the Hugo & Luigi Chorus – Anniversary Song
Ugoluna – World Solo Take One
Mountains – Telescope
City Center – Bray (All Day)
[vidal vs. buckley]
The Fun Years – I Am Speaking Through Barbara

Scarica qui.

Podcast #13 – Making Phone Calls on Christmas Special People

•dicembre 21, 2008 • 1 commento

Tracklist:

Fenton – Beautiful Losers
Scott Walker – Two Weeks since You Gone
Nico Muhly – Pt. 3 Hress
Fucked Up – Crusades
Deerhunter – Nothing Ever Happened
Bruce Peninsula – Inside Outside
Glass Ghost – Divisions
Women – January 8th
Prurient – Egyptian Bondage
Growing – Rave Pie Only
Animal Collective – My Girls
Megafaun – Where We Belong

Scarica qui.

I dischi dell’Anno

•dicembre 3, 2008 • 13 commenti

Ho la febbre. Già. Maledetto shopping.

SCOTT TUMA Not For Nobody (Digitalis Arts & Crafts)
MEGAFAUN Lazy Suicide (Bury The Square)
FUCKED UP The Chemistry of Common Life (Matador)
GROWING All the Way (The Social Registry)
TAPE Luminarium (Hapna)
WOMEN Self Titled (Flemish Eye)
NICO MUHLY Mothertongue (Bedroom Community)
KATIE STELMANIS Join Us (Blocks Recording Club)
GOLDMUND The Malady Of Elegance (Type)
PONYTAIL Ice Cream Spiritual (We Are Free)
PARENTHETICAL GIRLS Entanglements (TomLab)
ABE VIGODA Skeleton (Post Present Medium)
DEER TICK War Elephant (Partisan)
FOALS Antidotes (Sub Pop)
LOVE IS ALL A Hundred Things Keep Me Up At Night (What’s Your Rupture)

Il Mucchio Selvaggio

•novembre 6, 2008 • 4 commenti

Women @ Cake Shop. Il giorno prima del CMJ.

Women @ Cake Shop. Il giorno prima del CMJ.


Lo so che non aggiorno mai sto robo. Che non faccio i podcast. Che non parlo delle robe fighe. Che non lascio messaggi subliminali per gli amici di vecchia data tra le righe. Che non parlo dei gruppi nuovi. Che non parlo dei gruppi vecchi. Che non parlo di Carlo Pastore e del DIY. Che non posto i video di Williamsburg che festeggia per Obama. Che non faccio battute ambigue. Che non scrivo dei film con quel tono fanatico-supponente. Che non faccio più il wannabe accademico. È che ormai fate tutto voi. Torno in Italia per 18 giorni la prossima settimana. C’è moda? C’è tristezza? C’è Berlusconi? Ci sono i giovani arrabbiati? C’è la gente che discute le conspiracy theories? Ai concerti ci va la gente? È vero che Jonathan ha le scarpe Opening Ceremony? Vieni ai Lighting Bolt? Ci abbracciamo? Mi odi? Mi parli dietro? Facciamo una festa a casa mia tipo Vice. Magari ti imbarchi con una tipa nel mio bagno microscopico mentre mia mamma fuma le sigarette in sala. Porti la birra in lattina? Il centro di Modena come Williamsburg. Mi son scordato che mia mamma ha smesso di fumare. L’Italia deve essere veramente cambiata.

Sabato sera

•ottobre 5, 2008 • 3 commenti

Sono ad un party di Vice. Da solo. Alle 12 suonano i Pissed Jeans. Sono qui dalle 9 e mezza. La gente mi chiede “Are you having fun?”. C’e’ l’alcol gratis. I’m not having fun. Alle 11 smettono di servire l’alcol gratis. Spero che per i Pissed Jeans sta gente se ne vada. Dan dei Grizzly Bear e’ annoiato pure lui. Manda i messaggini. Ho caldo. C’e’ il dj che mette solo punk d’annata. Perche’ e’ autentico. Il chitarrista paciocco dei Pissed Jeans e’ simpatico.

Perché la vita Spacca

•settembre 30, 2008 • 2 commenti

Martedì 18 Novembre

Lightning Bolt
Zu
Ovo

Interzona, Verona. Italia.

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.